Norme redazionali

Di seguito sono indicate le norme redazionali cui attenersi nell'elaborazione dei testi proposti per "Storia della Campania".

Citazioni

Articoli in rivista, in volume e parti di libro

Nome Cognome dell'autore, Titolo, in "Nome della rivista", numero, (eventuale) fascicolo, anno, pagine.

Esempio:
INSERIRE ESEMPIO

Seguire gli stessi criteri per la citazione di articoli in volume o di parti di libro:

Esempio:
INSERIRE ESEMPIO

Libri

Nome Cognome dell'autore, Titolo, Editore, Luogo di Edizione Anno.

Esempio:

  • Gaetano Nicastro, La Sicilia occidentale nelle relazioni ad limina dei vescovi della Chiesa mazarese (1590-1693), Istituto per la storia della Chiesa mazarese, Mazara del Vallo 1988.

Modalità di redazione e invio dei testi

I testi possono essere redatti in Microsoft Word, Open Office Writer o altro programma di videoscrittura. La redazione provvederà a convertire i testi in formato wikidot attraverso l'applicazione di una semplice macro (descritta qui).
Alcuni semplici accorgimenti sono richiesti nella stesura: evitare i titoli di primo livello (iniziare da quelli di secondo livello); evitare le note a piè di pagina o di chiusura nel formato di Word o OpenOffice Writer: inserire piuttosto il testo di ogni nota desiderata evidenziato tra parentesi nel corpo principale (la redazione provvederà alla "conversione").

La scadenza di consegna dei testi non è mai stringente, dato che si è nel quadro di una pubblicazione collaborativa on line che si accresce progressivamente. I testi (se approvati) vengono immesse on line in tempi relativamente rapidi dopo la loro consegna. Una volta pubblicati on line, essi possono essere modificati e arricchiti in ogni momento da parte degli autori delle stessi, operando direttamente sul sito oppure richiedendo le modifiche alla redazione.

Per proposte, invio di testi, dubbi e delucidazioni scrivere a ti.ainapmacalledairots|enoizader#ti.ainapmacalledairots|enoizader.

Wiki syntax

Nel caso in cui si operi direttamente all'interno del sito, si consiglia vivamente di consultare la guida on line.

PAGE CREATED BY DANIELE SANTARELLI | STORIADELLACAMPANIA.IT © 2019

et tamen e summo, quasi fulmen, deicit ictos
invidia inter dum contemptim in Tartara taetra
invidia quoniam ceu fulmine summa vaporant
plerumque et quae sunt aliis magis edita cumque

[Lucretius, De rerum natura, lib. V]

CLORI%20Botticelli%20header%203.jpg
The content of this website is licensed under Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) License